Sabato, Agosto 18, 2018
 4 visitatori online
TEXT_SIZE
Associazione Andrea Pescia

2009 - Fondazione di un nuovo complesso scolastico a Fortaleza

Da marzo 2009 con Direttrice Auremir Medeiros, che è uscita dalla Escola Galli, dopo 15 anni di fattivo lavoro, è sorta la Nuova Escola Andrea Pescia proprio ai margini della Favela Garibaldi, una delle 500 di Fortaleza, con oltre 6000 abitanti. Qui abbiamo intanto circa 150 ( dato 2013)  Bimbi piccolissimi, dai 2 ai 5 anni della Favela. Questi piccolini non potevano più essere sostenuti dalla Galli. Per questo ci siamo subito attivati, raccogliendo fondi sufficienti per la nascita inattesa e veramente rapida della Escola Andrea Pescia. Abbiamo sette addette di grande professionalità che accudiscono i Bimbi con pulizia personale, studio, ginnastica, musica, canto e naturalmente abbondanti merende e pranzi. I piccoli vengono divisi in 2 turni di 60 per volta. Alla sera ritornano in Favela per non sradicarli dalle loro radici. Innumerevoli le visite delle mamme nella Escola, con aiuto diretto anche a loro nei casi più estremi…..cerchiamo di fare l’umanamente possibile. Da aprile 2013 è iniziata l'attività del Doposcuola che aiuterà,  nel pomeriggio, una trentina di bambini di sei anni a studiare da noi, dopo la fequentazione mattutina nella Scuola Statale. Importantissima la presenza di Auremir, autentico… FARO… della Escola con la sua ultra-decennale esperienza. Ha voluto ripartire da zero con noi e noi ne siamo felici! Il progetto attuale è di accudire, istruire questi nostri Bimbi sino a portarli in un ambiente tranquillo alle Escole Elementari Statali di Fortaleza, con una base di istruzione adeguata. Di modo che tutta questa preparazione non li porterà mai più in Favela! E’ il nostro grande augurio! Poi stiamo sensibilizzando le Istituzioni di Fortaleza perché ci supportino in questo importante impegno garantendo un possibile lavoro a tutti con progetti mirati in vari settori ( cucito, danza, computer ) Abbiamo il supporto di tutta la Favela e di tantissimi amici e soci in Italia e speriamo di poter aumentare Il numero dei piccolini, in quanto la struttura potrebbe supportarne circa il doppio. Ma vogliamo fare i passi giusti per non trovarci in una possibile futura difficoltà. L’aiuto non è mai abbastanza e la crisi mondiale attuale non fa vedere per il momento un futuro sereno. Grande importanza noi diamo al 5XMILLE, nel quale abbiamo riposto giustamente molte speranze. Poi ci auguriamo vivamente che il Inostro Governo lo mantenga in futuro e lo distribuisca regolarmente !!! E’ un punto per noi fondamentale. OGGI LA ESCOLA ( DATO 2014 ) ACCOGLIE 161 BIMBI ! AIUTATETCI CON IL 5XMILLE GRAZIE !!!

Che il Cielo sia sempre con noi ! Lassù sappiamo che qualcuno ci ama........Ciao Andrea !

(AGGIORNAMENTO MAGGIO 2013)


Progetto della nascita della scuola filantropica "Andrea Pescia"

"Il momento nel quale viviamo è un momento pieno di sfide. Mai come oggi è necessario avere coraggio, è necessario avere speranza per affrontare il presente e costruire il futuro. E' necessario resistere e sognare. E' necessario alimentare i sogni e concretizzarli giorno dopo giorno nell'orizzonte di nuovi tempi più umani, più giusti e più solidali."

1- PRESENTAZIONE:

Questo progetto si propone di avviare alla nascita una scuola di educazione infantile per accogliere, inizialmente, cento bambini nella fascia di età di tre - quattro anni, abitanti nella Favela Garibaldi, nel quartiere della Serrinha, a Fortaleza - Cearà Brasile. A questi bambini sarà offerta un'educazione completa, attraverso la costante ricostruzione delle conoscenze, che favorirà il meccanismo di azione nella quale i loro sviluppi integrali abbiano la capacità di formarsi come cittadini e così poter intervenire positivamente nella società.

2- GIUSTIFICATIVA

I bambini che la nuova scuola si propone di ricevere, sono di una povertà estrema. Nella Comunità dove vivono non hanno nessuna assistenza ne dagli organi governativi ne dalla società civile. I loro genitori sono i rifiuti di una società capitalista e di un mondo globalizzato nel quale c'è spazio solo per persone ben formate e professionalmente qualificate. Questi bambini, nascono in questo contesto con il proprio destino tracciato: la marginalità o l'accattonaggio. C'è urgenza di azioni umanitarie effettive per offrire a questi bambini la scelta di un cammino diverso. C'è urgenza di insegnare loro a avere speranza, a uscire dal fatalismo a prendere coscienza di avere dei diritti e attraverso questa conoscenza insegnare loro a conquistare i loro spazi ricostruire un mondo più giusto e solidale.

3- OBIETTIVI

Iniziare una scuola di educazione infantile in febbraio 2009, con capacità di accogliere cento bambini, nella fascia di età di tre e quattro anni, bambini eccedenti il numero degli alunni della Escola Filantropica Irmà Giuliana Galli, che per motivi finanziari, non potrà accoglierli. Se non saranno accolti in questo nuovo progetto, saranno per la strada, senza attenzione, senza cibo, senza educazione, senza amore e protezione.

4- METE

a. Provvedere alla base della formazione scolare di questi bambini.

b. Offrire agli alunni un'educazione rinnovatrice, destando in loro il piacere di addentrarsi nel mondo delle lettere, risanare le ferite causate dalla povertà, dalla fame, dalle malattie e dall'abbandono.

c. Lavorare con i bambini usando una metodologia costruttiva, che consiste nell'insegnare attraverso le attività ludiche e creative e alla quale i bambini partecipino attivamente.

d. Insegnare la lezione dell'amore, del rispetto e del ripristino dell'autostima e allegria, formando così bambini desiderosi di apprendere ed essere partecipi nel processo dell'insegnamento - apprendimento.

e. Restaurare la dignità di essere umano che esiste in ognuno di questi bambini e che per loro è negato.

5- VALUTAZIONE

Gli alunni saranno valutati continuamente attraverso l'osservazione del loro impegno nelle attività proposte. Saranno tutti accompagnati individualmente in modo che si possa conoscere l'evoluzione e la difficoltà di ognuno e, con queste informazioni saranno create azioni di aiuto nella crescita di tutti.

6 - MANUTENZIONE FINANZIARIA DELLA SCUOLA

a. La scuola sarà sostenuta attraverso l'appoggio della Associazione Andrea Pescia.

b. Con l'aiuto di amici e simpatizzanti di questo progetto in Italia.

c. Con future convenzioni con Organi Governativi.

d. Con il sistema di adozione scolastica che realizzeremo qui in Brasile, dei bambini che saranno accolti in questa scuola.

e. Con iniziative ed eventi organizzati dal Centro Comunitario Vila Garibaldi con l'obiettivo di procurare risorse.

f. Con la collaborazione anche se piccola, dei famigliari degli alunni.

7- PRESENTAZIONE DEI CONTI A CHI CI AIUTA

Saranno inviati ad ogni Ente Sostenitore, il Bilancio Mensile, copia dell'Estratto Bancario e copia delle fatture e ricevute delle rispettive spese.

La scuola farà la sua contabilità e documenti aperti per essere presentati ogni qualvolta verranno richiesti.

 

 

 


Projeto Capacitação Solidària - marzo 2014

 



SIAMO SOPRATTUTTO UNA ESCOLA DI OLTRE 25O BIMBI DI FAVELA  CON IL GOVERNO BRASILIANO VERGOGNOSAMENTE ASSENTE !!!

SIAMO una Onlus  giovane apolitica apartitica libera e indipendente che ha come Mission di aiutare i Bimbi della Favela Garibaldi a Fortaleza. Non amiamo le immagini che mostrano piccoli disperati, distrutti, sporchi e piangenti solo per colpire l'immaginario collettivo di certe grandi Onlus che poi contribuiscono solo con il 33% di quello che incassano perchè hanno costi elevatissimi per dipendenti, strutture, pubblicità e top menager. Noi direttamente versiamo il 100% di quello che riceviamo in maniera chiara e certificata. Abbiamo solo volontari e volontarie a costo zero in Italia che raccolgono fondi in ogni maniera possibile con Eventi e manifestazioni varie. Sono una decina i dipendenti della Escola di  Andrea a Fortaleza. Insegnanti, giovani collaboratrici della stessa favela, cuoche e addetto alla sicurezza. Un costo molto contenuto per oltre 250 Bimbi. Ecco in pillole CHI SIAMO.....

Noi li vogliamo così ..... (clicca sulla immagine per ingrandire)

L'Associazione ONLUS "Andrea Pescia - Per i Bimbi del Brasile" è stata fondata il 10 marzo 2006 su iniziativa dei genitori di Andrea Pescia e di alcuni loro cari amici, in seguito alla scomparsa del figlio avvenuta in circostanze particolarmente tragiche a Fortaleza, nello stato di Cearà in Brasile il 10 febbraio 2006. Andrea viveva da diversi anni a Fortaleza dove lavorava, studiava, si era creato una famiglia ed era diventato papà di Andrè nel gennaio del 2002.

Andrea Pescia amava molto i bambini e coltivava il sogno di realizzare qualcosa di importante per i Bimbi poveri e disadattati di Fortaleza. Oggi la nostra Associazione si occupa di portare avanti il sogno di Andrea per garantire un aiuto concreto ai bambini di Fortaleza che ne hanno più bisogno.
Il miracolo avviene, ancora, nel mese di marzo di tre anni dopo, nel 2009, con la nascita della "ESCOLA ANDREA PESCIA".
La struttura è stata messa a nuovo dagli stessi abitanti della Favela Garibaldi dove è ubicata, in località Serrinha, vicino a Fortaleza.
Accoglie oggi oltre 250 Bimbi di età tra i 3 e 5 anni con un Doposcuola per i più grandicelli ( 12 -13 ANNI ) in locali ampi e puliti dove i piccoli trovano cure, istruzione, cibo, giochi e tantissimo Amore. Nel 2013 abbiamo aperto appunto il  Doposcuola  perché i ragazzini rimangano in ambiente protetto sino a sera e con un buon pasto e tranquillità per studiare.

Una Escola nella Favela un vero piccolo grande miracolo!

Andrea Pescia con in braccio il  piccolo figlio Andrè 2005 Fortaleza
nel 2006 ci lascierà per sempre !

Fortaleza - Bairro Serrinha - Favela Garibaldi ( tutti i dati su DOVE SIAMO )

 

«Noi ti crediamo ancora là, nel tuo Brasile tra il cielo e il mare,
con i bimbi che adoravi, in quella terra lontana che amavi
e che invece ti ha rapito per sempre...
Ciao Andrea, nostro amore infinito e grazie per il dono
che ci lasci, il tuo bimbo meraviglioso.»

Bruno Pescia

«Amiamo.. non nelle grandi ma nelle piccole cose fatte con grande amore. C'è tanto amore in tutti noi. Non dobbiamo temere di manifestarlo.»

Madre Teresa di Calcutta


Lo statuto costituisce l'insieme delle norme che regolamentano l'associazione. Esso contiene la descrizione dettagliata delle norme relative alla costituzione e al carattere dell'associazione, alla durata, agli scopi istituzionali, ai soci, agli organi sociali previsti, alle quote associative, le assemblee, il consiglio direttivo, le finanze e il patrimonio e altre norme di carattere generale.

Scarica il testo integrale dello statuto dell'associazione

Costituzione, sede, durata, scopi

1. Costituzione e sede.
E' costituita l'associazione denominata "Andrea Pescia" per i bimbi del Brasile con sede in Padova, Via Nicolodi n. 3; essa è retta dal presente statuto e dalle norme di legge in materia.

2. Carattere dell'associazione.
L'associazione ha carattere volontario e non ha scopo di lucro. I soci sono tenuti ad un comportamento corretto sia nelle relazioni interne con gli altri soci che con i terzi nonchè all'accettazione delle norme del presente statuto. L'associazione potrà partecipare quale socio ad altri circoli e/o associazioni aventi scopi analoghi nonchè partecipare ad enti con scopi sociali e umanitari.

3. Durata dell'associazione.
La durata dell'associazione è a tempo indeterminato.

4. Scopi dell'associazione.
L'associazione ha il seguente scopo: l'aiuto ai bambini del Brasile in qualsiasi forma e mezzo. L'associazione persegue il proprio scopo anche realizzando contatti con etnie, culture e tradizioni differenti, con il dichiarato scopo ulteriore di conoscerne e apprezzarne peculiarità e diversità. Tali scopi associativi potranno essere perseguiti nei più disparati modi quali, a puro titolo di esempio:
organizzare corsi di avviamento, in Italia e all'estero.
organizzare incontri e dibattivi, e momenti di aggregazione.


Soci e organi sociali

5. Requisiti dei soci.
Possono essere soci dell'associazione persone fisiche interessate, italiane e straniere, residenti in Italia o all'estero, di sentimenti e comportamenti democratici, in numero illimitato. Potranno inoltre essere soci enti pubblici e privati aventi finalità e scopi sociali e umanitari. Nell'associazione si distinguono i soci onorari, soci fondatori, soci vitalizi, soci benemeriti e soci effettivi. Tutti i soci possono acquisire la qualifica di socio benemerito. Il consiglio direttivo può in ogni momento attribuire ad altri soci la prerogativa attribuita ai soci fondatori.
Soci onorari: la qualifica di socio onorario può essere conferita a quelle persone eminenti cui l'associazione crede conveniente tributare tale omaggio. Possono essere soci onorari:
- alte personalità, insigni per pubblico riconoscimento;
- persone che abbiano reso segnalati servigi all'associazione.
I soci onorari sono esenti dal pagamento di qualsiasi contributo; non hanno voto deliberativo nelle assemblee e non possono essere eletti a cariche sociali.
Soci fondatori e soci vitalizi: la qualifica di socio fondatore o di socio vitalizio risulta dall'elenco generale dei soci.
Soci benemeriti: la qualifica di socio benemerito può essere acquisita mediante il conferimento di una somma uguale almeno al triplo della quota stabilita dal consiglio direttivo per l'anno in corso, in occasione di richiesta di contributi straordinari volontari eventualmente deliberati dall'assemblea. La qualifica di socio benemerito risulta dall'elenco generale dei soci.
Soci effettivi: per essere ammesso a socio effettivo bisogna presentare domanda al consiglio direttivo ed essere proposto da un socio fondatore, vitalizio o effettivo già iscritto, segnalato da altri due soci e versare la quota di iscrizione all'atto della presentazione della domanda.
La quota di iscrizione sarà deliberata di anno in anno dal consiglio direttivo. Sull'ammissione a socio il consiglio direttivo delibera con la maggioranza di almeno i due terzi dei componenti. Il consiglio direttivo ha la facoltà di decidere sui requisiti attitudinali morali e psicofisici dei richiedenti. Le decisioni del consiglio direttivo sono inappellabili e non necessitano di motivazione.
L'appartenenza all'associazione ha carattere libero e volontario ma impegna gli aderenti al rispetto delle risoluzioni prese dai suoi organi rappresentativi, secondo le competenze statutarie.
La qualifica di socio può venir meno per i seguenti motivi:
per dimissioni da comunicarsi per iscritto almeno 3 (tre) mesi prima della scadenza dell'anno;
per decadenza e cioè per la perdita di qualcuno dei requisiti in base ai quali è avvenuta l'ammissione;
con delibera di esclusione del consiglio direttivo per accertati motivi di incompatibilità, per aver contravvenuto alle norme ed obblighi del presente statuto o per altri motivi che comportino indegnità; a tale scopo il consiglio direttivo entro il primo mese di ogni anno sociale provvede alla revisione della lista dei soci;
per ritardato pagamento dei contributi.

6. Organi dell'associazione.
Organi dell'associazione sono:
l'assemblea;
il consiglio direttivo;
il presidente.


Estratto dell'atto costitutivo

Tutti i soci, di nazionalità italiana, convengono quanto segue:

1. E' costituita tra i soci fondatori un'associazione senza scopo di lucro sotto la denominazione: Associazione "Andrea Pescia" per i bimbi del Brasile, con sede in Padova via Nicolodi n. 3.

2. La durata dell'associazione è a tempo indeterminato.

3. L'associazione ha per oggetto: l'aiuto ai bambini del Brasile in qualsiasi forma e mezzo. L'associazione persegue il proprio scopo anche realizzando contatti con etnie, culture e tradizioni differenti, con il dichiarato scopo ulteriore di conoscerne e apprezzarne peculiarità e diversità. Tali scopi associativi potranno essere perseguiti nei più disparati modi quali, a puro titolo di esempio:
organizzare corsi di avviamento, in Italia e all'estero.
organizzare incontri e dibattivi, e momenti di aggregazione.

4. Le norme che prevedono le regole sull'ordinamento interno e l'amministrazione risultano dallo statuto composto da numero 18 articoli, che i soci fondatori dichiarano di approvare uno per uno e nel loro complesso e quindi sottoscrivono. Lo statuto costituisce parte integrante e inscindibile dell'atto costitutivo.

5. Le condizioni di ammissibilità dei soci all'associazione sono stabilite dall'articolo 5 dello statuto.

6. I componenti danno atto e dichiarano che l'associazione è regolata dalle norme portate dal presente atto costitutivo e da quelle contenute nello statuto.

7. La quota associativa per il primo anno è fissata in Euro 50,00.

8. Per i primi tre anni, il Consiglio Direttivo è composto da 3 (tre) membri: vengono eletti i signori: Pescia Bruno, Patron Daniela, Golia Paolo.

9. In riferimento ed in base all'articolo 12 dello statuto sociale, si è riunito il Consiglio Direttivo che elegge nella carica di Presidente il Signor Pescia Bruno.

10. Tutte le spese, imposte e tasse del presente atto annesse e dipendenti sono a carico dell'associazione "Andrea Pescia" per i Bimbi del Brasile.


L' Associazione Andrea Pescia è regolata dalle norme portate dall'atto costitutivo e quelle contenute nello statuto. L'attuale direttivo alla data del 20 maggio 2016 della Associazione è così composto:

Presidente dell'associazione: 
Pescia Bruno

Segretario:
Patron Daniela

Membri del Consiglio Direttivo:
Pescia Bruno 
Martini Giancarla - Giorgia Torresin

Cudin Gianna - Ettore Guarnaccia

 

 

 

 


Altri articoli...

Pagina 26 di 28

26

Fai una donazione attraverso paypal.

Condividi Pagina

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per la profilazione e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se non accetti l'utilizzo parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Maggiori Informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information